Piatti e posate: come scegliere i migliori servizi per la tavola

piatti e posate servizi

Piatti e posate: come scegliere i migliori servizi per la tavola

Arriva un momento nella vita, quando  sta per nascere un nuovo nucleo familiare ad esempio, e si deve arredare casa; o quando si deve scegliere un regalo di nozze; o semplicemente per rimodernare quello che abbiamo, in cui ci ritroviamo a scegliere un nuovo servizio di piatti, spesso composto da un insieme di piatti, bicchieri, pentole e posate, così da non farci mancare nulla.

La scelta è vasta, ed è bene avere, accanto ad un servizio per tutti i giorni, anche un servizio di piatti pregiati da utilizzare per le occasioni importanti, o nelle festività quando ci si ritrova tutti assieme in compagnia di amici e familiari. In questi casi si può lasciare libero sfogo alla fantasia e optare per vari colori e design, diversi da quelli di uso quotidiano, l’importante è che piatto e posate siano coordinati e mettano allegria, e siano di impatto visivo raccontando magari qualcosa del padrone di casa.

Perché è importante avere diversi set? Perché quello utilizzato ogni giorno, inevitabilmente finirà per rovinarsi, anche facendo molta attenzione capita che un piatto si possa sbreccare e un bicchiere rompersi, questo però non andrà a influire sull’utilizzo dell’intero servizio che non dovrà necessariamente essere sostituito del tutto.

Materiali e diversi utilizzi

Che siano di uso giornaliero, o delle migliori marche, i piatti devono rispondere a delle precise caratteristiche, sulle quali dobbiamo basare la nostra scelta. In commercio possiamo trovare materiali differenti, i più diffusi sono porcellana, gres e ceramica, meno frequente il Bone China, altro nome della porcellana inglese, molto più resistente di quella normale, per cui gli oggetti possono essere più sottili e dunque più leggeri, e dalla caratteristica traslucescenza; è per ovvi motivi tra le più care, ma la cura che viene posta nel realizzarla giustifica il suo prezzo.

La porcellana in generale è il materiale utilizzato sovente per i servizi più pregiati e anche nei ristoranti, è bella da vedere, molto resistente all’usura e all’invecchiamento, di un bianco brillante e traslucida, anche se ovviamente può essere colorata; una scelta ottima per chi cerca un materiale durevole ed elegante.

La ceramica è il parente economico della porcellana, per questo viene utilizzata di frequente per i servizi giornalieri e si trova spesso molto colorata. Non è particolarmente lucente né di pregio, si usura facilmente e bisogna fare attenzione a righe e sbreccature che ne portano la rottura, se ciò dovesse accadere meglio buttare subito il piatto, così come è bene fare attenzione al tipo di smalto utilizzato per il rivestimento, che non sia troppo poroso e quindi poco igienico.

Anche se di minor pregio rispetto alla porcellana, esistono comunque piatti di manifattura artigianale, spesso coloratissimi, di valore e d’effetto.

Tra le scelte meno frequenti infine c’è il vetro, più igienico ma anche più fragile, e molto utilizzato qualche anno fa. In ogni caso, quale che sia il materiale scelto per il nostro servizio, dobbiamo fare attenzione che possa essere usato anche nel microonde, sempre più presente nelle nostre case, e lavabile in lavastoviglie, che resta il modo più veloce e semplice per disinfettare piatti e posate, e le stoviglie in generale.

Le posate

Anche la scelta delle posate non è meno impegnativa, ne esistono infatti di diversi tipi che vanno incontro ai gusti di ognuno e devono accompagnarci a lungo, per cui bisognerà valutarne soprattutto il materiale.

Un servizio di posate completo può comprendere diversi pezzi, che vanno dal classico trio forchetta, coltello e cucchiaio, fino ad arrivare a svariati pezzi aggiuntivi come cucchiaini e forchettine da dessert oltre che mestoli, spatole e palette.

Per quanto riguarda i materiali il più durevole e igienico è certamente l’acciaio inox, che viene infatti usato nei ristoranti per la sua facilità di pulizia e per la brillantezza che conserva nel tempo.

Meno utilizzato oggi è l’argento, tanto in voga negli anni scorsi per il suo pregio ma che ha la necessità di dover essere lucidato spesso per cui risulta poco pratico, ma nulla vieta di scegliere  posate di questo materiale per le occasioni veramente speciali all’insegna dell’eleganza, attenzione però ai graffi. Le migliori posate restano quelle facili da pulire e da poter mettere in lavastoviglie senza indugi.

Le posate compostabili

 Recentemente si tende a dare un occhio all’ambiente, e l’attenzione è stata attirata dai materiali delle stoviglie monouso, quasi sempre in plastica che risulta essere troppo inquinante perché nell’ambiente permane a lungo, ecco dunque nascere piatti e posate compostabili, di materiali biodegradabili che stanno ormai quasi del tutto soppiantando le vecchie plastiche.

Il principale utilizzato e il più biologico è il legno, biodegradabile e che può essere smaltito nell’umido, così come l’amido di mais, considerato una bioplastica, molto resistente all’uso ma poco alle alte temperature, ottimo per le posate comunque.

E per i bambini?

 Un discorso a parte merita la scelta di piatti e posate per i bimbi, che dovranno essere piacevoli alla vista ma soprattutto molto resistenti a inevitabili urti e cadute, soprattutto quando il bimbo inizierà a mangiare da solo.

Il materiale più in uso è la plastica per ovvi motivi, tra cui non di poco conto l’essere economica, ma accanto ad essa sempre più utilizzato resta il silicone, altrettanto resistente, colorato e spesso morbido quindi piacevole al tatto per i piccoli.

Esistono anche stoviglie per bimbi in ceramica o acciaio inox,  che si avvicinano a quelli per grandi ma differiscono per dimensioni e colori.

 

Quale che sia la nostra scelta, i servizi di piatti più belli comprensivi di posate restano quelli che ci danno un’emozione anche nel  compiere un’azione banale come quella del  nutrirci.

Non dimenticate la biancheria da tavola

I migliori servizi di piatti e posate non sono nulla senza una tovaglia adeguata. Bisogna sceglierne una di qualità per far risaltare i vari servizi e anche saperla abbinare. Se desiderate capire come scegliere le migliori tovaglie vi rimandiamo agli altri articoli del nostro blog, mentre se volete acquistarne una di grande qualità realizzata con tessuti naturali vi invitiamo ad accedere al nostro store, dove troverete non solo tovaglie, ma anche runner da tavola per rendere ancor più raffinato il vostro pranzo.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.